page
© 2013 ziacaua. All rights reserved.

Cornetti con metodo sfogliette

 

Con questa ricetta partecipiamo al Contest Amore,Passione e Lievito del blog Bread and Butter di Nicoletta.

 

Amore,Passione e Lievito

 

 

Qualche mese fa avevo voglia di cornetti e mi è capitato di leggere questa ricetta sul blog di Antonella, riportata poi su altri forum. Sono l’ideale per chi non ha voglia o tempo di cimentarsi con la pasta sfoglia e tutto il lavoro che comporta o per chi come me ha problemucci alle spalle e col mattarello ci litiga.  LaughingDevil

Devo dire che non avranno la leggerezza di un vero croissant sfogliato, ma sono di un buono incredibile, il profumo che si spande per la casa è pazzesco…….e se inizi a mangiarne uno non ti fermi più!

Passiamo alla ricetta che ho modificato in qualcosina,ad es. io uso sempre poco lievito nei lievitati, la ricetta ne prevedeva 25 g. e ho seguito un procedimento diverso che a mio avviso rende meglio il lievitato.

Ingredienti

500 g  di farina per pizza (per una lievitazione di almeno 6-7 ore totali e con il lievito indicato in ricetta ) oppure farina 00 per una lievitazione più breve
6 g di lievito di birra
250 g di latte tiepido
50 g di  di zucchero
3 cucchiai di olio
1 pizzico di sale
2 uova
2-3 g di aroma croissant o aromi a piacere, vaniglia, buccia di limone ecc.

 

per sfogliare
100g di burro

 

Sciogliere il lievito con 50 g di latte tiepido, aggiungerlo a 50 g di farina e a mezzo cucchiaio di zucchero. Mescolare bene e chiudere in un cellophan. Mettere nel forno intiepidito e lasciare lievitare  all’incirca un’ora-un’ora e trenta.Riprendere il poolish, metterlo nella ciotola dell’impastatrice con il gancio alla velocità 2, aggiungere poco per volta la farina, il latte rimanente , le uova e il restante zucchero Aggiungere l’olio e il sale solo quando i liquidi sonostati assorbiti.  Impastare aumentando la velocità fino a 4  fino a  quando la pasta è bella liscia.

Riprendere la pasta e rifinire la palla a mano.
Mettere a lievitare in ciotola chiusa con cellophan e in forno tiepido fino al raddoppio. Solitamente impiega un tre ore abbondanti.Io faccio lievitare nell’abbattitore a 26 gradi e impiega due orette abbondanti.
Una volta lievitata la palla, riprenderla e dividerla in 6-8 palline.La prima volta ne ho fatte 8 come dice Antonella, la seconda 6.
Prima di porzionare far sciogliere il burro a bagnomaria e far raffreddare.
Iniziare a stendere col mattarello  la prima pallina e spennellarla col burro. Procedere a stendere le altre sfogliette, sovrapporle alla precedente sempre pennellando di burro tra una sfoglietta  e l’altra. L’ultima sfoglietta non va pennellata.
Una volta stese e sovrapposte spianare tutto il tondo  cercando di non scendere sotto al mezzo cm di spessore.
Potete fare un tondo o un rettangolo, come preferite.
Tagliare la pasta a spicchi di lameno 15 cm x 9 di base, farcirli con cioccolato in crema, cubetto solido , marmellata o se l’avete con la gelatina di albicocche da pasticceria. Io uso questa ed è meravigliosa, perchè non si liquefa come la marmellata classica e quindi all’interno del cornetto rimarrà soda e morbida nello stesso tempo.E inoltre è molto più buona.
Posizionare i cornetti su una teglia coperta di carta forno  e metterli nel forno appena intiepidito.Lasciar lievitare un’oretta, spennellarli con latte,spolverizzarli di zucchero a velo e infornare a 160 gradi per una 15 minuti, (io uso il ventilato per due teglie contemporaneamente), ma dovete valutare voi il grado di cottura, dipende sempre dal vostro forno.
Per lucidarli fare una bagna con zucchero a velo e un pò d’acqua fatta bollire per qualche minuto.

 

IMG_8871_resize

 

 

IMG_8885_resize

 

 

 

 

10 Comments

  1. Queste sono nella mia agenda … prima o poi le faccio ;-)
    Bellissime sono, brava brava!!

  2. Nico

    wow!! da URLO

    • ziacaua

      sì, la prima volta urlavo ahahaah…..la seconda non troppo……non mi sono più rimasti così bene…..

  3. Angelica

    Ok! mi hai convinta.. mi hai sedotto con le foto.. e domani provo a farli :-P

  4. Rossella

    Ciao! Complimenti per i cornetti, sono bellissimi! Una curiosità, pensi sia meglio fare 6 sfogliette come hai fatto la seconda volta oppure 8?

  5. davvero ottimi.. li provo a fare stesso oggi! una domanda quanti cornetti vengono più o meno con questa dose?

    • ziacaua

      Purtroppo non ricordo, ma molto dipende da quanto grande fai il tondo.Sicuramente nn meno di una dozzina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.
Required fields are marked:*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>